capire (per il 2018)

Come due anni fa, in fine d’anno mi piace ripetere una frase di Marie Curie:

«Della vita non bisogna temere nulla. Bisogna solo capire».

Ed è anche il mio augurio per l’anno nuovo, un’altra volta: un anno di comprensione. E fare un po’ di sforzo, su. Tanti auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.