primavera non bussa, lei entra sicura (ancora ancora ancora)

Alle 15:33, due minuti fa, l’equisticchio di primavera si è manifestato nella sua ineluttabilità e ci ha proiettato in primavera, la stagione che piace davvero a tutti.

Ma non a tutti va il mio augurio, solo ai buoni e ai brutti, i belli se li bacino tutti e gli altri si arrangino. E chi non sa come funzionino le stagioni, se lo studi. Che io non ho mica tempo di star qui a spiegare le processioni azimutali dei corpi celesti sospesi nella inmateria cosmica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.