l’estate prossima vado in vacanza su Marte

L’anno prossimo la NASA invierà su Marte il rover Mars 2020, allo scopo di capire meglio le condizioni del pianeta e, soprattutto, stabilire con ragionevole approssimazione se abbia mai ospitato la vita.
L’aspetto curioso è che, in qualche maniera, sarà possibile partecipare alla missione: compilando questo form, si otterrà la carta di imbarco. Questa è la mia:

Tutti i nomi dei partecipanti verranno incisi su un chip di qualche metallo nobile, forse silicio, in formato nanometrico (75, un millesimo di un capello umano) e via, sul rover. Partenza: luglio o agosto 2020, tenersi liberi.
Al momento siamo più di sette milioni, pare ci sia posto fino al 30 settembre 2019. Ci vediamo all’imbarco, venite un paio d’ore prima.

Questo sarà il punto di atterraggio, il cratere Jezero:

Portate scarpe comode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.