perché siamo qui

Un gruppo di golfisti gioca nonostante l’incendio alle proprie spalle, North Bonneville, stato di Washington, il 4 settembre scorso (foto: REUTERS/Kristi McCluer).

A me questa foto appare una rappresentazione perfetta, e metafora, di come stiamo vivendo su questo pianeta che chiamiamo casa. E in fine anno forse vale la pena pensarci ancora di più, stolti che siamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.