e ora (and now)…

Ora che abbiamo festeggiato degnamente la nascita di quest’uomo, andiamo avanti.

Ah, e grazie tante per l’oro e per l’incenso, ma per la mirra non dovete disturbarvi, la prossima volta, d’accordo?

4 commenti su “e ora (and now)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.