almanacco dei sette giorni, per deliziare (20.39)

✦ Il sì al referendum sul taglio dei parlamentari vince con il 69,9% e io perde col resto. Se ho ben capito, a ogni parlamentare sarà tagliata la testa e un pezzo di spalle fino a un terzo, trattandosi di taglio orizzontale. Comunque, il risultato blinda questo parlamento fino alla fine della legislatura, il che mi rassicura per l’elezione del Presidente della Repubblica tra due anni. Alle regionali centrodestra e centrosinistra pareggiano 3 a 3, la Lega perde voti – il trionfo di Zaia è per due terzi della sua propria lista -, il PD tiene in qualche maniera, m5s annientato, il governo sta su.

✘ I nuovi contagi sono stabilmente assestati, in Italia, tra i millecinquecento e i duemila al giorno. Nel mondo, si sono toccate le cifre più alte in assoluto, trecentomila in un giorno, quindi la pandemia tocca i propri massimi ora mentre la nostra percezione è legata a marzo e aprile e tendiamo a pensare che il peggio sia passato. Viene da rilevare anche stavolta come preferiamo riferirci sempre alla nostra esperienza personale e vicina e trarne poi indicazione generale.
Grande errore.

☀ Nel tempo, ho intuitivamente capito che certi film usano tonalità principali declinate nelle varie scene per trasmettere un sentimento generale, più o meno le ricordo non distintamente: il grigio in Joker, per dire, il giallo nei film di Anderson, il rosso in Amélie e così via. Oggi ho appreso che esiste una teoria, lo sospettavo, ed è quella dei tre colori: qui una bella spiegazione. Non sarà l’unica, immagino.

☀ È uscito il bando per il posto di direttore all’area archeologica di Pompei. Certo, bisogna avere qualche requisito – che io non ho – ma che meraviglia sarebbe? L’ufficio è proprio agli scavi? Tra i benefit è compresa la possibilità di dormire di notte in qualche domus?

☀ C’è anche un bando per specialisti di architettura contemporanea. Io però a quello non partecipo, non distinguo un edificio razionalista da uno brutalista, un casotto di caccia da un ponte ferroviario ma il lavoro mi piacerebbe farlo.

☀ La Galleria Borghese – posto magnifico – intende acquisire il busto in bronzo di Urbano VIII Barberini di Bernini. E per farlo, ha lanciato una sottoscrizione pubblica. Se avete quei cinque euro in tasca che avanzano e considerando che la Galleria Borghese è davvero il luogo più titolato al mondo per avere opere di Bernini, allora ha senso partecipare. Conviene anche fiscalmente.

✘ «Un sindaco pugliese lo abbiamo già eletto ancor prima del confronto elettorale» faceva lo spiritoso Salvini settimana scorsa al comizio, perché Primiano Di Mauro, candidato leghista al Comune di Lesina, seimila abitanti in provincia di Foggia, era in effetti l’unico aspirante alla carica di sindaco. Fatta? No, perché serviva che almeno la metà più uno dei concittadini di Di Mauro si fidasse di lui e, evidentemente, così non è stato: 49,1 per cento di affluenza e tutti (lui) a casa. Ha perso da solo, complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.