Wolfango - Wolfango

Anche J.appolo parla male dei Wolfango. Ma egli Ŕ comunque moralmente obbligato al MASTERIZZARE per la collocazione storico-musicale (che conclude, tra l'altro la ricerchina F.ilologica): punk italico. Loro ne interpretano la versione "pesante, nichilista, al confine col demeziale". Niente a che vedere con, ma mi viene da citare i mitici Truzzi Broders (torinesi):
"Rumoraccio, Rumoraccio, di suonare bene non ce ne frega un cazzo!"
Niente a che vedere, comunque ed infatti i Wolfango sono oggettivamente inascoltabili: non bastava un cretino che cantava, ci voleva pure quella troia a doppiarlo con la sua voce odiosa... le dissonanze e stortature, puah!
Ma i testi danno sollazzo, grande sollazzo (Alligatori)
Voto finale sofferto: sarebbe un "masterizzare" per il cuore, ma Ŕ da ELIMINARE senza tema (dal sottoscritto Ŕ stato giÓ wipato via bit su bit, sia per incompatibilitÓ auditiva che a salvaguardia della vita dei colleghi di lavoro).
(Gnappolo, 04/07)

la musica di trivigante.it
ogni contenuto Ŕ utilizzabile solo previa comunicazione - 2005.